Nella lezione precedente, la n. 23, sull’istruzione finanziaria e gli investimenti, abbiamo analizzato il quadrante “I” degli investitori, e spiegate le caratteristiche dell’investitore professionale cioè colui che ricava la maggior parte del suo reddito dagli investimenti!

Caratteristica base dell’investitore professionista è far lavorare i soldi al suo posto e NON lavorare per i soldi come avviene per i dipendenti e gli autonomi ! Lavoratori dipendenti e lavoratori autonomi hanno paura di perdere i loro soldi negli investimenti e quindi asseriscono che gli investimenti sono pericolosi! Secondo me è più pericoloso non avere istruzione finanziaria o affidarsi completamente ai cosidetti “esperti”, cioè i consulenti finanziari che, spesso, non sono veri esperti in quanto anche loro dipendenti di qualche Studio o Agenzia. Sono, infatti, spesso, lavoratori dipendenti che non producono la maggior parte del loro reddito da investimenti, ma da lavoro subordinato!!! Se l’esperto sbaglia con i tuoi soldi che succede? Succede che ci rimetti tu in prima persona!!!

Comunque negli investimenti, anche i più cauti, c’è un certo margine di rischio! Il modo migliore per affrontalo secondo me è prima di tutto investire nella propria istruzione finanziaria che, almeno che tu non sia un titolare d’impresa o imprenditore o un investitore professionale, non hai, vero?

La buona notizia  sugli investimenti è che il “rischio” può essere di gran lunga ridotto e, in certi casi, eliminato! L’Istruzione finanziaria è definito “il gioco dei soldi”, se ne conosci il funzionamento o le regole, puoi sfruttarlo a tuo favore investendo su quello che tu ritieni più opportuno per te! Ricorda sempre: la conoscenza è potere! Se non hai conoscenza sarai sempre manipolato dagli altri!!!

Il vero investitore vuole sapere prima possibile quanto rapidamente riprenderà il capitale investito. Un lavoratore dipendente o autonomo o un investitore non professionale che ha un Fondo Comune deve aspettare anni per sapere se recupererà o meno i soldi versati nel Fondo stesso!!!

Questa è la differenza principale tra un investitore professionista e un lavoratore che mette da parte i soldi per la pensione!

Intendiamoci, mettere da parte i soldi per la pensione è una cosa corretta e saggia ma i Fondi Comuni probabilmente non sono la migliore soluzione!!!      La maggior parte delle persone ha paura di perdere i propri soldi e per questo cerca la sicurezza economica e gli investimenti “sicuri”, ma i Fondi sono uno strumento alla mercè del mercato dei titoli, le Borse ! Quindi, sono soggetti alle fluttuazioni del mercato!!! Le abilità e le conoscenze nel quadrante degli investimenti “I” possono essere apprese se sei disposto a dedicare del tempo ad impararle.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Post Navigation