Nella precedente lezione, la n. 22, abbiamo concluso dicendo che il vero investitore è colui che fa lavorare i soldi al posto suo e sa come farlo avendo una buona istruzione finanziaria.

Quindi, la caratteristica principale di chi guadagna soldi dal quadrante “I” è generare soldi con i propri soldi. Se è bravo a farlo, può far lavorare i soldi per sè e la propria famiglia per secoli! L’investitore con la I maiuscola sa come fare soldi con i soldi e non deve alzarsi tutte le mattine per andare a lavorare. Inoltre, gode di molti vantaggi fiscali che NON sono disponibili a chi deve lavorare per i soldi! UNO dei motivi per cui i RICCHI diventano sempre più ricchi è che possono, a volte, guadagnare milioni e LEGALMENTE non pagare imposte su quei soldi!!!   Questo perchè li fanno nella colonna degli ATTIVI e non nella colonna del REDDITO! Oppure li fanno come investitori NON come lavoratori!

Invece, chi lavora per i soldi, non solo spesso è tassato in base a percentuali superiori, ma le sue tasse sono trattenute direttamente dal suo stipendio. Infatti, i dipendenti o gli autonomi NON vedono mai questa parte di reddito in quanto gli viene tolta prima!!!

Perchè non c’è una maggior numero di investitori?

Il quadrante “I” è il quadrante per lavorare meno, guadagnare di più e pagare meno tasse!!! Perchè allora non c’è un maggior numero di investitori? Per lo stesso motivo per cui tanti non avviano un’attività in proprio, la parola che riassume ciò è RISCHIO!

A tanti non piace dar via i propri soldi duramente guadagnati per non vederli ritornare. La maggior parte delle persone comuni hanno talmente PAURA di perdere i loro soldi che scelgono volontariamente di NON INVESTIRE … non importa quanti soldi potrebbero guadagnarci in cambio!!! Un giorno un VIP alla TV ha detto: Non è ll ritorno sull’investimento che mi preoccupa (ROI), ma il ritorno dell’investimento!!!

La paura di perdere soldi  sembra dividere gli investitori in 4 grandi categorie:

1. Persone contrarie al rischio che scelgono soltanto la sicurezza, mettendo i soldi in banca anche a interessi zero;

2. Persone che delegano gli investimenti ad altri, un “esperto” come un consulente finanziario o un gestore di fondi comuni;

3. Scommettitori;

4. Investitori.

Che differenza c’è tra uno scommettitore, un investitore ed una persona che delega gli investimenti ad altri?

Per lo scommettitore investire è un gioco che si basa sulle probabilità, per l’investitore investire è un gioco che si basa sulle reali abilità tecniche mentre, per chi delega gli investimenti ad altri investire è un gioco che non vuole imparare, ci pensa il consulente finanziario.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Post Navigation